BANDO DI PROCEDURA RISTRETTA

1. Ente aggiudicatore: AMAG SPA – VIA DAMIANO CHIESA, 18 – 15100 ALESSANDRIA. Indirizzo elettronico: www.gruppoamag.it. Email: servizigenerali@gruppoamag.it. Tel. 0131283625 – Fax 0131283604
2. Trattasi di un appalto per l’esecuzione dei lavori, opere e provviste necessarie per il COLLEGAMENTO RETE FOGNARIA VALMADONNA A VALLE SAN BARTOLOMEO – ALESSANDRIA – CUP E33J08001060009
3. Luogo di esecuzione: Sobborgo Valmadonna – Alessandria
4. L’importo base dei lavori ammonta a € 1.588.026,62 ripartito in € 1.486.278,27 base d’asta soggetto a ribasso e € 101.748,35 per oneri sicurezza, non soggetti a ribasso; nell’importo dei lavori non è compresa la fornitura delle tubazioni, che rimane a carico della Stazione Appaltante.
5. L’opera non è suddivisa in lotti e non saranno ammesse varianti
6. Termine di consegna: Il tempo per l’esecuzione dei lavori è fissato in 360 giorni naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna.
7. Termine ultimo di ricevimento delle domande di partecipazione: le Imprese interessate in possesso dei requisiti necessari potranno richiedere a quest’Azienda di essere invitate alla gara, inviando domanda, redatta in lingua italiana, ad AMAG SPA – Via D. Chiesa 18 – 15100 Alessandria (tel. 0131/283611 – fax 0131/267220) entro il 28/08/09.
8. Termine per la spedizione degli inviti: 120 giorni dalla pubblicazione del bando.
9. Cauzione provvisoria esclusivamente bancaria o assicurativa, valida per 6 mesi di € 31.760,53. L’esecutore dei lavori dovrà (successivamente) prestare le altre garanzie e coperture assicurative previste dagli artt. 113 e 129 – D.Lgs.163/2006. Versamento a favore dell’Autorità per la Vigilanza dei Lavori Pubblici di € 70,00 – CIG 0348281292.
10. L’importo totale dell’opera, di € 3.050.000,00 è finanziato dalal Regione Piemonte per € 750.294,00 e da quest’Azienda per € 2.299.706,00
11. I pagamenti saranno effettuati nei modi previsti dal Capitolato Speciale.
12. Saranno ammessi a presentare offerta i soggetti di cui all’art. 34, 35, 36, 37 e 47 del D. Lgs n. 163/06. In caso di associazioni temporanee e per i consorzi di cui all’art. 34, comma 1 lettere d) e) f) i requisiti richiesti nel bando dovranno essere posseduti nei limiti previsti dall’art. 95 del DPR n. 554/99 e dall’art. 3 del DPR n. 34/2000. La mandataria dovrà comunque possedere i requisiti in misura maggioritaria. Non possono partecipare alla gara le imprese per le quali sussitano le cause di esclusione di cui all’art. 38 D. Lgs 163/06 e che si trovino fra di loro in una delle situazioni di controllo di cui all’art. 2359 C.C.
13. Requisiti di carattere economico e tecnico che l’operatore economico aggiudicatario dovrà soddisfare: Categoria OG6 classificazione IV; importo categoria scorporabile o subappaltabile OG3 per € 222.237,84
14. L’affidamento dei lavori verrà effettuato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, così come previsto dall’art. 83 D. Lgs. 163/06, in base ai seguenti criteri e ponderazioni:
a. Prezzo max 060 punti
b. Tempo di realizzazione dell’opera max 020 punti
c. Valore tecnico max 020 punti
TOTALE max 100 punti
I criteri saranno meglio descritti nella lettera d’invito.
15. Non saranno ammesse offerte in aumento. A parità di punteggio verrà privilegiata l’offerta che avrà ottenuto il punteggio migliore per l’offerta tecnica; nel caso di offerte uguali si procederà per sorteggio.
16. Si applicano gli artt. 86, 87 e 88 del D. Lgs. 163/06 e smi
17. Alle richieste d’invito dovrà essere allegata la dichiarazione del legale rappresentante dell’Impresa di essere in possesso dell’attestato di qualificazione, adeguato per categoria e classifica ai valori della gara, rilasciato da una SOA a norma del DPR 25 gennaio 2000 n. 34 – Regolamento concernente il sistema di qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici.
18. Data di spedizione del presente avviso: 21/07/2009
19. Si applicano le disposizioni previste all’art. 40 comma 7) del D. Lgs 163/2006
20. I dai raccolti saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 196/03 n. 196, esclusivamente nell’ambito della presente gara.
IL PRESIDENTE
LORENZO REPETTO

 

Scadenza: 28/08/2009