AMAG Ambiente: variazioni servizio di raccolta in occasione della festività del 2 giugno

Si avvisa la cittadinanza che In occasione della festività del 2 giugno NON SARÀ EROGATO il seguente servizio:

  • RACCOLTA ORGANICO PAP CENTRO 1  e CENTRO 4

Si ringrazia per l’attenzione.

Alessandria, lì 29 maggio 2024


Segnalati ad Alessandria falsi addetti Amag. Attenti alle truffe!

In questi giorni sono pervenute al Gruppo Amag alcune segnalazioni da parte di cittadini relative a tre persone (due uomini e una donna), vestite con abiti eleganti, che si sono presentate presso alcune abitazioni come “Ispettori Amag”, nella zona di Valle San Bartolomeo, frazione di Alessandria. Le società del Gruppo Amag (Amag Ambiente, Amag Reti Gas e Amag Reti Idriche) non effettuano attività commerciali, pertanto, l'invito è quello di diffidare da tali individui perché potrebbero rivelarsi truffatori. Gli operatori di Amag Reti Idriche effettuano soltanto letture dei contatori dell’acqua e si presentano muniti di auto aziendale, divisa, tesserino di riconoscimento e non possono richiedere denaro o stipulare contratti.

 

Alcuni consigli per evitare le truffe:

 

  • Chiedere sempre all'operatore di identificarsi con tesserino di riconoscimento.
  • Non consegnare mai somme di denaro agli addetti che si presentano a casa tua poiché nessun operatore può ricevere soldi o pagamenti porta a porta.
  • Per qualsiasi dubbio o segnalazione chiamare il call center del Gruppo Amag al numero 0131.332000

 

Alessandria, lì 21 maggio 2024

Ufficio Stampa Gruppo AMAG


STRA PULITA: insieme rendiamo bella la città

Sabato 11 Maggio, dalle ore 9 alle ore 12, presso il Parco Carrà di Alessandria si terrà la "Stra Pulita", un’iniziativa solidale promossa da Amag Ambiente con l'obiettivo di sensibilizzare alla sostenibilità ambientale e consolidare il senso di comunità.

La finalità della mattinata è la pulizia del Parco Carrà e delle zone limitrofe, che saranno il punto di partenza della Stra Alessandria.

 

Amag Ambiente con questa iniziativa intende attivare la cittadinanza a gesti virtuosi a tutela dell’ambiente – sottolinea il presidente di Amag Ambiente, Paolo Borbon - al contempo intende scoraggiare i comportamenti incivili e non più tollerabili che alimentano il degrado della città e dei sobborghi”.

 

L’evento è organizzato in collaborazione con la Stra Alessandria, Istituto per la Cooperazione e lo Sviluppo, Radio Gold e la Provincia di Alessandria.

 

Il programma della Stra Pulita:

 

  • Ore 9.00 - ritrovo presso gli stand di AMAG Ambiente e della Provincia di Alessandria presso il Parco Carrà ad Alessandria.

 

  • Dalle ore 9:30 alle ore 12:00 - Laboratori didattici sull'ambiente per bambini e ragazzi in collaborazione con l’Ufficio Ambiente della Provincia di Alessandria e il Museo Civico di Storia Naturale di Stazzano (AL).

 

  • Dalle ore 9:30 alle ore 12:00 - Rimozione di piccoli rifiuti abbandonati nel Parco e nelle zone adiacenti. Ragazzi e adulti insieme agli operatori ecologici di Amag Ambiente saranno divisi per squadre e saranno dotati di guanti e sacchi.

 

Alessandria, lì 9 maggio 2024

Ufficio Stampa Gruppo AMAG

SCARICA il programma dell'evento

 

 

 


AMAG Ambiente: variazioni servizio di raccolta in occasione della festività del 1° maggio

In occasione della festività del 1° MAGGIO, NON SARANNO EROGATI i seguenti servizi:

  • ORGANICO PAP CASTELCERIOLO
  • VERDE PAP (LITTA PARODI – MANDROGNE – CASCINAGROSSA)
  • ORGANICO PAP CRISTO 1

 

Alessandria, lì 26 aprile 2024


AMAG Ambiente: variazioni servizio di raccolta in occasione della festività del 25 aprile

In occasione della festività del 25 aprile, NON SARANNO EROGATI i seguenti servizi:

  • ORGANICO PAP SAN GIULIANO NUOVO
  • VERDE PAP (CANTALUPO – CABANETTE - VILLA DEL FORO)

 

Alessandria, lì 18 aprile 2024


Alessandria, la raccolta differenziata si digitalizza: arriva Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli

Niente più dubbi davanti ai bidoni della differenziata, né confusione per un cambiamento nei calendari del porta a porta comunale. Ad Alessandria e provincia è arrivata Junker, lapp per la raccolta differenziata che ogni giorno aiuta 3 milioni di italiani, di cui 263mila piemontesi, a gestire in modo corretto e sostenibile i propri rifiuti.

AMAG Ambiente ha infatti deciso di adottare questa applicazione, già in uso in oltre 1800 Comuni italiani, dei quali 285 si trovano in Piemonte, e metterla gratuitamente a disposizione dei cittadini di Alessandria e dei 23 Comuni della provincia nei quali gestisce le attività di igiene urbana.

COME FUNZIONA

Per iniziare a usare Junker, basta scaricare l’app sul proprio smartphone (Android, Apple o Huawei). Da quel momento i cittadini avranno a disposizione un vero e proprio tutor personale, che li aiuterà a differenziare senza errori. In caso di dubbi, basta inquadrare il codice a barre dell’imballaggio o, se non presente, scattare una foto al prodotto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito. E, siccome le regole per la differenziata non sono uguali in tutta Italia, Junker app - grazie alla geolocalizzazione - è in grado di personalizzare le informazioni in base al territorio in cui si trova l’utente. Utile a casa, quindi, per evitare multe, ma anche quando ci si sposta in un altro Comune per lavoro o vacanza.

Junker, che è tradotta in 12 lingue, è accessibile ai non vedenti. E, grazie a un database interno di oltre 1 milione e 800 mila prodotti, è la guida alla raccolta differenziata più accurata d’Europa. Se tuttavia dovesse capitare che non riconosca il prodotto, l’utente può scattargli una foto, trasmetterla all’app e ricevere in pochi minuti le informazioni per conferirlo correttamente. La referenza sarà poi aggiunta al database, valorizzando così la collaborazione dei cittadini.

UN’UNICA APP, TANTI SERVIZI PER L’AMBIENTE E LA SOSTENIBILITÀ

Il riconoscimento degli imballaggi è solo uno dei tanti servizi di Junker, che, grazie anche all’integrazione con i sistemi di Ambiente.it del Gruppo Terranova, riunisce in un’unica piattaforma tanti diversi strumenti. Al suo interno i cittadini troveranno infatti quiz per imparare sì a differenziare, ma anche a ridurre i propri rifiuti, mappe di tutti i punti di raccolta e le buone pratiche di economia circolare presenti sul territorio. Grazie a Junker, avranno anche la possibilità di ricevere messaggi diretti dall’amministrazione comunale in merito ad avvisi, iniziative, interruzioni o cambiamenti nei servizi pubblici.

“È un grande passo avanti per facilitare sempre di più ai cittadini il corretto conferimento dei rifiuti – dichiara il presidente del Consorzio di Bacino Alessandrino, Mauro Bressan -. Si tratta di uno strumento che si aggiunge alla nostra strategia per migliorare la raccolta differenziata, che non è una semplice scelta, ma un dovere civico e giuridico che nasce dalla necessità di rispettare gli obiettivi stabiliti dall'Europa per ridurre al di sotto del 10% il conferimento in discarica entro il 2030. Grazie a questo nuovo strumento e alla partecipazione attiva dei cittadini, possiamo rendere il nostro territorio sempre più green”.

 

VANTAGGI AMBIENTALI ED ECONOMICI

Il Piemonte – sottolinea la responsabile comunicazione, Noemi De Santis – si conferma una delle Regioni più avanzate nell’applicazione del digitale al ciclo dei rifiuti: 1 amministrazione su 4 ha già scelto Junker, che è entrata nella routine familiare di 263mila piemontesi. A oggi le ricerche in app hanno superato i 7 milioni. Qual è il segreto di questo successo? Grazie ai nostri servizi, le amministrazioni sono in grado di veicolare facilmente ai cittadini tutte le informazioni personalizzate per il proprio territorio, aiutandoli a rendere la sostenibilità un’abitudine quotidiana”.

Tanti piccoli gesti possono produrre grandi cambiamenti. A livello ambientale, innanzitutto: è stato dimostrato che, per ogni kg di rifiuti correttamente differenziati, si risparmiano circa 3 kg di CO2 equivalente emessi in atmosfera. Ma anche a livello economico, perché, migliorando la quantità e la qualità della propria raccolta differenziata, i Comuni vedranno in poco tempo ridursi i costi di gestione dei rifiuti urbani e aumentare i guadagni provenienti dai Consorzi delle materie.

Alessandria, lì 4 aprile 2024

SCARICA L'APP


AMAG Ambiente variazioni nell'erogazione dei servizi in occasione delle festività pasquali

In occasione della festività del 1^ aprile (lunedì di Pasqua), NON SARANNO EROGATI i seguenti servizi:

  • ORGANICO PAP SAN GIULIANO NUOVO
  • VERDE PAP (CASTELCERIOLO – LOBBI)

 

 


AMAG Ambiente: variazioni servizio di raccolta nei Comuni del CBAL in occasione delle festività natalizie

Si avvisa la cittadinanza residente nei Comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino che in occasione delle festività natalizie saranno effettuate le seguenti variazioni nella raccolta dei rifiuti:

Carta e cartone  lunedì 25/12/2023

Comune di Borgoratto Alessandrino, Comune di Frascaro e Comune di Masio

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12 (esporre entro le ore 6)

 

Organico  anziché lunedì 25/12/2023 il servizio è spostato a giovedì 28/12/2023

Comune di Conzano, Comune di Fubine Monferrato, Comune di Montecastello e Comune di Pietra Marazzi

Orario della raccolta: pomeriggio dalle ore 12:30 alle ore 18:50

 

Plastica  martedì 26/12/2023

Comune di Bergamasco e Comune di Carentino

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Carta e cartone  martedì 26/12/2023 

Comune di Felizzano

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Organico  anzichè martedì 26/12/2023 il servizio è spostato a venerdì 29/12/2023 

Comune di Bergamasco, Comune di Carentino, Comune di Oviglio e Comune di Felizzano

Orario della raccolta: pomeriggio dalle ore 12:30 alle ore 18:50

 

Organico anzichè lunedì 01/01/2024 il servizio è spostato a giovedì 04/01/2024

Comune di Conzano, Comune di Fubine Monferrato, Comune di Montecastello e Comune di Pietra Marazzi

Orario della raccolta: pomeriggio dalle ore 12:30 alle ore 18:50

 

Plastica  anzichè lunedì 01/01/2024 il servizio è spostato a mercoledì 03/01/2024

Comune di Castelspina, Comune di Castelnuovo Bormida e Comune di Gamalero

Orario della raccolta: pomeriggio dalle ore 12:30 alle ore 18:50

 

Carta e cartone  anzichè lunedì 01/01/2024 il servizio è spostato a venerdì 05/01/2024

Comune di Bergamasco, Comune di Carentino e Comune di Oviglio

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Indifferenziato  posticipato a martedì 02/01/2024

Comune di Quattordio

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Organico    sabato 06/01/2024

Comune di Bosco Marengo, Comune di Casal Cermelli e Comune di Sezzadio

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Plastica    sabato 06/01/2024

Comune di Frugarolo

Orario della raccolta: mattino dalle ore 6 alle ore 12

 

Ufficio Stampa Gruppo AMAG

Alessandria, lì 18 dicembre 2023

Scarica l'allegato


AMAG Ambiente: variazioni servizio di raccolta in occasione della festività dell'8 dicembre

Si avvisa la cittadinanza che In occasione della festività dell' 8 dicembre NON SARANNO EROGATI i seguenti servizi:

  • ORGANICO PAP LOBBI

Si ringrazia per l'attenzione.

Alessandria, lì 4 dicembre 2023


Presentato "Social Green", un percorso formativo e lavorativo per i detenuti delle carceri alessandrine

E’ stato presentato oggi a Palatium Vetus, il progetto Social Green, un percorso formativo e lavorativo per i detenuti delle carceri alessandrine promosso dalla Cooperativa Idee in Fuga in collaborazione con Amag Ambiente, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di impegnare i detenuti in attività virtuose, dando un aiuto concreto non solo per loro stessi, ma anche per la propria città.

Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere i detenuti di Alessandria in un’attività di pulizia delle aree pubbliche, parchi e strade, svolgendo un ruolo positivo nella comunità. - dichiara Carmine Falanga, direttore Idee in Fuga SCS - Oltre a contribuire al decoro urbano, l'iniziativa offre ai detenuti interessati l'opportunità di acquisire nuove competenze e di dimostrare il loro impegno per un riscatto sociale. Idee in Fuga SCS auspica che questa collaborazione non solo migliori l'aspetto estetico della città, ma promuova anche una maggiore consapevolezza sulla questione della riabilitazione dei detenuti. La speranza è quella di trasformare questa esperienza in un modello replicabile che possa ispirare ulteriori impegni in altri contesti.

Grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, il progetto ha già assunto una eco nazionale in quanto è stato inserito nel video dal titolo Ci stiamo lavorando realizzato dall’Ente in occasione della Giornata europea delle Fondazioni Bancarie e pubblicato sia sul sito di ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa) sia sul sito www.fondazionecralessandria.it allo scopo di promuovere le iniziative sociali realizzate dalle fondazioni bancarie italiane.

Abbiamo finanziato il progetto Social Green – afferma il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, notaio Luciano Mariano – nell’ambito del bando Nessuno escluso per la sua valenza sociale e, quando l’ACRI ci ha proposto di evidenziare alcuni dei nostri interventi di inclusione sociale, abbiamo ritenuto che questo fosse particolarmente meritevole di menzione in quanto permette di riavvicinare i detenuti alla comunità attraverso la cura di un bene particolarmente prezioso per tutti, l’ambiente. Inoltre, il lavoro è un mezzo fondamentale per restituire e promuovere la dignità delle persone e siamo convinti della necessità di offrire stimoli concreti a chi ha bisogno di un aiuto per ripartire. Il nostro augurio è che questo programma raggiunga i risultati attesi e che diventi un esempio da replicare.

 

Il progetto sarà diviso in due fasi: la prima parte, teorica, all’interno dell’istituto penitenziario, mentre la seconda parte, quella pratica, si attiverà in varie zone della città, quelle più “bisognose” di cure. Lo scopo finale di Social Green sarà quello di fornire ai detenuti delle carceri alessandrine, sia la Casa di Reclusione San Michele sia la Casa Circondariale Cantiello e Gaeta, un’importante esperienza per trovare lavoro al di fuori delle mura e garantire un futuro anche dopo il rilascio.

Un impegno sociale per i detenuti per ristabilire il decoro urbano della città – commenta il Presidente di Amag Ambiente, Paolo Borbon-. Siamo entusiasti di questa iniziativa che si affianca a una serie di interventi che Amag Ambiente ha in programma sul territorio. Stiamo puntando molto anche sulla comunicazione per sensibilizzare i cittadini a una corretta raccolta differenziata e a contrastare l’abbandono dei rifiuti in strada. Una città più pulita vuol dire una città più bella e attrattiva, per i residenti e per i turisti.

Questo è un progetto importante per la città che coinvolge varie istituzioni del territorio –afferma il Sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante -. Social Green è un'iniziativa che si affianca ad una serie di attività che l'Amministrazione Comunale e Amag Ambiente stanno mettendo in campo per migliorare il decoro e le condizioni di vita dell'ambiente urbano. Le relazioni tra città e carcere sono molto importanti, pertanto, ringraziamo la cooperativa Idee In Fuga per l'attività sociale di grande valore che svolge sul territorio e la Fondazione CRAL per aver reso possibile questo progetto.