Vantaggi per privati, aziende e pubblica amministrazione

Con l’espressione multiutility ci si riferisce alla struttura che le imprese di servizi di pubblica utilità, siano esse pubbliche o private, nazionali o locali, assumono al termine di un graduale processo di convergenza, che le porta ad operare contemporaneamente in più settori (energia elettrica, gas naturale, acqua, telecomunicazioni) e con una forte presenza nelle fasi finali di distribuzione e vendita.

VANTAGGI PER PRIVATI, AZIENDE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • UNICO INTERLOCUTORE TECNICO E CONTABILE
  • OFFERTE SEMPLICI, VELOCI E TRASPARENTI
  • TARIFFE VANTAGGIOSE
  • ASSISTENZA GEOLOCALIZZATA SUL TERRITORIO

All’intensificarsi della concorrenza indotta dalla progressiva deregulation di questi mercati, infatti, le imprese di pubblici servizi hanno risposto modificando la struttura del proprio business nel tentativo di limitare, da un lato, il calo dei margini di profitto precedentemente realizzati in condizioni di monopolio e, dall’altro, di sfruttare attività con rendimenti più alti; lungo questo sentiero di crescita c’è poi chi ha privilegiato un segmento piuttosto che un altro (ad esempio, energia elettrica o gas naturale piuttosto che acqua o telecomunicazioni), ma questo dipende principalmente dalla storia dell’azienda considerata e non modifica il pattern della multiutility, a meno che il diverso grado di apertura di un settore rispetto ad un altro non abbia in effetti ostacolato o favorito, a seconda dei casi, lo sviluppo di una multiutility in una determinata direzione, distorcendo i meccanismi del libero mercato e generando sussidi incrociati tra le diverse aree di attività.

Ad ogni modo, al centro del modello multiutility vi è la consapevolezza che per una società di pubblici servizi il rapporto con il cliente costituisce l’asset di maggior valore e che la combinazione tra una vasta base di clienti ed un marchio fortemente riconosciuto dal mercato risulta vincente, così come vi è consapevolezza che i vantaggi strategici e di efficienza di questa scelta richiedono una forte focalizzazione nella fase finale di distribuzione, commercializzazione e vendita dei servizi.